Vino

iviniitaliani.com è un appronfodimento informativo di
www.soloprodottiitaliani.it la boutique dei prodotti italiani di qualità.

Ricette e Abbinamenti - Articoli e Novità


Campo ai Sassi Rosso di Montalcino DOC Marchesi de Frescobaldi

Campo ai Sassi Rosso di Montalcino presenta le stesse caratteristiche del Brunello ma in versione più giovanile e disimpegnata. Si produce infatti dalla stessa varietà di uva, il Sangiovese, proveniente dai vigneti posti su terreni molto profondi che danno dunque vini profumati ed eleganti, ma meno tannici del Brunello. Ricchezza di profumi in un bicchiere dal colore rosso rubino brillante. Un ventaglio di spezie e di frutta fresca, che si accompagnagno ad eleganti aromi balsamici per un vino dal carattere vivo e spiccato. Campo ai Sassi 2014 richiama fortemente la parentela con il CastelGiocondo Brunello; un sangiovese schietto, ricco ed appagante, perfetto da gustare con arrosti e lasagne, ideale con un piatto di pasta all’uovo al sugo di carne.

Leggi l'articolo

I Capitani :" Un buon vino si può fare in cantina ma un vino eccezionale si può fare solo con il duro lavoro in vigna"

Tutto parte dai nostri vigneti, centro di un terroir di eccezione, vanto di una terra. I nostri vigneti sono il nostro più grande vanto ed è da più di un secolo che li coltiviamo con grande passione per raccogliere i migliori frutti destinati a vini che emozionano. La nostra ricetta è semplice, niente di complicato: un terroir eccezionalmente vocato, i terreni più adatti, le colline meglio esposte al sole e ai venti, tanto, tanto lavoro ed esperienza. I principi e la filosofia agronomica nati e sviluppatisi nel nostro vigneto "Bosco Faiano" vengono applicati a tutti gli altri nostri vigneti. L'utilizzo di opportune tecniche di coltivazione, la razionalizzazione della gestione fitosanitaria attraverso la scelta di condurre i vigneti in lotta integrata, la limitazione delle concimazioni azotate, la ricerca clonale e lo studio delle migliori situazioni ambientali per la coltivazione sono la strada principale per ottenereFin dall'inizio, i Capitani hanno vinificato le proprie uve in ambienti idonei servendosi di attrezzature all’avanguardia per i tempi. Ne è testimone la cantina storica tutta in pietra e mattoni, recuperata così come era prima del terremoto del 1980 e sede oggi di un piccolo museo ove sono esposti, accanto a centinaia di utensili della semplice ed operosa vita contadina, anche veri pezzi di antiquariato enologico. Tra cui pompe a pistone e pigiadiraspatrici in ferro e legno, primi esempi arrivati al Sud Italia di macchine specifiche per le lavorazione di cantina. Macchine ideate dall'uomo per fare meglio il suo lavoro. Così oggi, più che mai, la cantina aziendale è il luogo dove si impiegano le tecnologie più moderne per preservare la tradizione più antica. La sperimentazione costante e la collaborazione di enologi di riconosciuto prestigio continuano a essere il punto di forza di una produzione di eccellenza. La cantina tutta interrata garantisce condizioni di stabilità termica naturali, ideali alla produzione dei vini, evitando il massiccio impiego di energia per il condizionamento. La vinificazione inizia con la selezione degli acini, dove mani esperte eliminando quelli non perfetti. In ambienti controllato si susseguono le naturali fasi di lavorazione: pigiatura, fermentazione, maturazione, affinamento. Dove il mosto dolcemente si muove e diventa vino passando da tini di acciaio inossidabile a botti e barriques di dimensioni, tostatura e legno differente, e da queste alle bottiglie. In tutti i processi di cantina vige la regola di ridurre al minimo l'impiego di qualsiasi coadiuvante di lavorazione: l'obiettivo è esaltare e preservare la qualità delle nostre uve, nel rispetto della tradizione senza stravolgere le conoscenze accumulate negli anni. Ciò non vuol dire rinunciare a sperimentare con curiosità, per noi fonte indiscussa di parte del nostro grande successo frutti e quindi prodotti di qualità.

Leggi l'articolo

Il Limoncello di Villa Massa

La tradizione del Limoncello a Sorrento Il Limoncello di Sorrento è uno dei prodotti tipici della cultura enogastronomica campana. Tradizione vuole che agli inizi del Novecento le grandi famiglie sorrentine non facessero mai mancare agli ospiti illustri un assaggio di limoncello, il liquore prodotto in casa utilizzando i migliori agrumi del limoneto di famiglia. Anche la famiglia Massa era tra queste, e oggi l’azienda Villa Massa, nel cuore della penisola sorrentina, continua a rimanere fedele alla migliore tradizione del limoncello di Sorrento, grazie agli scrupolosi procedimenti di lavorazione che rispecchiano la tradizionale ricetta di famiglia, e ad un’attenta selezione delle materie prime adoperate. limoncello villa massa La fortuna del più noto liquore di Sorrento è infatti da attribuirsi proprio alle caratteristiche dell’ingrediente di base utilizzato per la produzione del tradizionale limoncello, il pregiato limone di Sorrento. E’ questa una tipica varietà di agrumi coltivata solo in queste zone, rimasta inalterata nel corso dei secoli grazie al clima mediterraneo della costa sorrentino-amalfitana, che favorisce la crescita di limoni con buccia grossa e profumata, ricca di oli essenziali, che dona al limoncello di Sorrento un sapore inconfondibile. limone di sorrento Proprio per preservarne la tipicità, il limone di Sorrento (detto anche Ovale di Sorrento ) ha ottenuto l’importante riconoscimento europeo di prodotto con Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.). Questa pregiatissima varietà di limoni è sapientemente utilizzata da Villa Massa per la produzione del suo Tradizionale Limoncello di Sorrento.

Leggi l'articolo

Tenuta Rapitala Sicilia

La tenuta Rapitalà si estende per 225 ettari nel territorio che da Camporeale declina verso Alcamo, su dolci colline fra i 300 e i 600 metri, su una terra dove si alternano argille e sabbie. La perfetta esposizione e la composizione del suolo la rendono ideale per la coltivazione dei vitigni più pregiati.Rapitalà è un nome vero, viene dall’arabo (Rabidh-Allah “fiume di Allah” dal torrente che scorre tra i vigneti), e sta a testimoniare che queste campagne furono coltivate fin dall’antichità. Nel corso dei secoli generazioni di agricoltori hanno disegnato la forma attuale e l’identità della tenuta.

Leggi l'articolo

AZIENDA AGRICOLA G. MILAZZO " UN'AZIENDA SOSTENIBILE"

L’aspetto più interessante del modo di “fare vino” della famiglia Milazzo è rappresentato dal lavoro instancabile in vigna. Il miglioramento naturale dei vitigni è il frutto di un percorso tecnico che va avanti da oltre cinquant’anni. E SOSTENIBILE Biologici e sostenibili. La certificazione BIO suggella l’impegno che da sempre mettiamo in campo come viticoltori per produrre qualità ed è anche testimonianza della responsabilità che avvertiamo di essere custodi dell’ambiente nel quale operiamo. Qui a quote intorno ai 400 metri di altitudine si estendono i 75 ettari di vigneti di famiglia, dove le caratteristiche climatiche della collina e la morfologia del terreno si combinano con i benefici influssi di un clima tipicamente mediterraneo, con estati miti e inverni non rigidi; una costante e leggera brezza, che favorisce l’escursione termica giorno-notte e una buona areazione della pianta. Un territorio caratterizzato da una particolare concentrazione di terreni morfologicamente vari: dalle argille scure integrate dalla sostanza organica a quelle bianche calcaree; le une dotate di una fertilità costante ed omogenea, le altre ideali per garantire ai vini profili aromatici ricchi e complessi. Questa condizione consente di poter ottenere, in un raggio di circa 5 kmq, uve ben differenziate tra loro ed adatte a comporre vini di particolare pregio.

Leggi l'articolo

 FORUM
Qual'è la migliore annata di Cervaro della Sala disponibile sul vostro sito . Regge anche i 10 anni il Cervaro della Sala ?
Leggi la risposta

Domanda posta da: Michele ( 31/05/2016)
Categoria/Argomento CERVARO DELLA SALA ANTINORI


Buongiorno,
volevo qualche informazione sul costo del Sergio Mionetto da 75 e la versione da 3 lt. Sono residente a Torino, se mi indica anche eventuali costi di spedizione mi fa cosa gradita.
Cordialità.
Leggi la risposta

Domanda posta da: Fabio pericle ( 13/05/2016)
Categoria/Argomento MIONETTO SERGIO SPUMANTE JEROBOAM 3 LT.


Buongiorno, ho alcune bottiglie di cui vorrei conoscere il valore:
Barbera d'Asti DOC ,annata 1980 n°83AT,imbottigliata da azienda vinicola cavalier Morando;
Steri di Naro DOG, annata 1980 riserva n°654AG, imbottigliato dall'azienda agricola del prof.Camilleri;
Castelvecchio Riserva Speciale, annata 1966 (vini tipici di Sicilia), 1° premio medaglie d'oro, imbottigliati da cantine Aurora.
Grazie per la risposta

Leggi la risposta

Domanda posta da: Daniele D'Angelo ( 10/05/2016)
Categoria/Argomento AMARONE DELLA VALPOLICELLA SANTALDA 1990



  Italiano
  Spagnolo
  Tedesco
  Francese
  Inglese
  Dutch
  Danish
  Swedish
  Finnish


OIP S.R.L.
La più grande boutique del cibo ITALIANO di qualità ad un prezzo equo. MAGAZZINO DI SPEDIZIONE: Via Nicolò Copernico 5/7 - 25020 Flero ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 03443730985 - REA: BS 534780 - Capitale Sociale Euro 80.400,00

Tel.: 0303581121 - Fax: 0302682922
Email: info@soloprodottiitaliani.it - PEC: info@pec.soloprodottiitaliani.it

Visitatori del giorno: 3623 ?>